Doccia scozzese - Doccia scozzese

Doccia scozzese di Cristiana Mastropietro

RSS Feed

No, l'”AMICA DEL CUORE” no.

Che bello sapere dal Corriere della Sera che c’è una mostra di foto di Marina Cicogna che si inaugura a Parigi in questi giorni. Ritratti inconsueti e informali di Silvana Mangano, Yul Brinner, PPPasolini, Jeanne Moreau, Audrey Hepburn, Florinda Bolkan.
Be’, sapete come inizia il pezzo? Cito testualmente: “Florinda Bolkan, l'”amica del cuore” per lunghe stagioni, in un clic di 40 e passa anni fa…”. L’AMICA DEL CUORE VIRGOLETTATO? Ancora c’è chi scrive l’amica del cuore virgolettato? A dire cioè che…eh be’ non si può dire, ma dài lo sanno tutti che stavano insieme, sì insomma, quelle due lì. Però nel 2008, il nostro povero mediocre paese non riesce a dire o non dire le cose chiaramente. Non è meglio non scrivere niente accanto al nome “Florinda Bolkan”, oppure dire “Florinda Bolkan, suo ex amore”? Risposta: e che sei matta, e che ci vogliamo privare di un po’ di prurito postumo (si parla degli anni ’60), di un ammiccamento squallido, di una strizzatina d’occhio da bar di vitelloni? Perchè quello siamo, un branco di vitelloni al bar che guarda la gente passare dandosi di gomito.
Marina Cicogna poi -che ha prodotto filmetti da niente tipo Indagine su un Cittadino al di Sopra di Ogni Sospetto, vincendo un Oscar nel ’71- viene definita nell’articolo “la contessa del cinema, influente e trasgressiva”. Mmh, cosa vorrà dire quel trasgressiva? Che forse abbia quel vizio lì? Ma va? Eh, forse sì, accidenti.
E’ tutto lì il nostro feudalesimo da strapaese capite, è tutto in quella millantata trasgressione che ci viene propinata a forza, quando trasgressione non è. Ma d’altra parte, se così non fosse definita di cosa parlerebbe il Corriere? Della mostra di una produttrice e fotografa raffinata e colta? Pensa che palle.

sopra: una scena dal mio amato Metti una sera a cena, prodotto da Marina Cicogna e con Florinda Bolkan (ma allora è vero che quelle due…)
sotto: una versione che non conoscevo, da vivo e diretta da Morricone, della colonna sonora del film

Commenti

Nulla mi toglie dalla testa che questo Michele sia il modello ispiratore di Michele l'intenditore del Glen Grant :-))) I pubblicitari cinefili sono pericolosissimi...:-)
Beh, Trintignant è un po' più figo del Michele della pubblicità. Per on parlare di Tony Musante : )
La Cicogna, adesso, non potrà più portare i bambini. E se si accorgono che pure il Cavolo è gay, allora la crescita zero è assicurata!
La crescita zero mentale di sicuro.
Cri, ci ho pensato sopra molto, anche dopo la tua appassionata arringa l'altra sera. Devi assolutamente scrivere una lettera sull'argomento a Mieli. I tuoi argomenti sono così potenti e lucidi che meritano veicoli altrettanto potenti.
Dici?
Avrò letto questo post almeno 50 volte. Lucido, educato e potente.
wwwwww i jonas brothers jonas brothers più roby =4ever my email= robythebest-97@hotamil.it pepepepepeepepepepepe siam campioni del mondoooooooooo